DaVinci Resolve 12.5

Consegna

scroll down

La pagina di consegna Deliver di DaVinci Resolve è stata interamente rivisitata per consegnare i file ai clienti ancora più velocemente e in modo efficace. Sfrutta questa pagina per esportare i file in altri sistemi presenti nella pipeline di post produzione, e per consegnare il programma finale per il broadcast. Puoi importare ed esportare i file su altri programmi di montaggio non lineari, creare sequenze di immagini EXR o DPX per gli artisti degli effetti visivi, e realizzare filmati QuickTime con filigrana digitale per la revisione e l'approvazione finale. DaVinci Resolve consente di masterizzare su nastro, creare file per la riproduzione su internet, e persino di realizzare file DCP per la distribuzione cinematografica.

faster-delivery.jpg

Consegna immediata

Con DaVinci Resolve 12.5 puoi selezionare parametri preimpostati che configurano le impostazioni di tutti i file video e audio per la consegna con un singolo clic! Questi parametri preimpostati consentono l’esportazione dei file su YouTube, Vimeo e non solo. Puoi anche creare parametri su misura sfruttando le comode tab Video, Audio e File. Questa versione del software offre controlli intuitivi per selezionare i livelli di uscita, consente di modificare i titoli dei progetti di rendering, e presenta icone che mostrano le operazioni di rendering locali e remote!

editorial.jpg

Creare file per il montaggio

Se collabori con altri tecnici del montaggio video che lavorano con Final Cut Pro X, Avid Media Composer o Premiere Pro CC, è necessario creare e consegnare loro appositi file. DaVinci Resolve converte ed elabora le immagini RAW della telecamera e le esporta in ProRes o DNxHD per il montaggio. Una volta creata una sequenza, il tecnico di montaggio può rimandare un file XML o AAF a DaVinci Resolve ogniqualvolta apporta cambiamenti alla traccia. DaVinci Resolve rileva la corrispondenza tra il montaggio e il contenuto RAW originale, e conforma all'istante il primo ai file con la risoluzione più alta. Così facendo è possibile fare montaggio e correzione colore contemporaneamente, nonché importare ed esportare i file in qualsiasi momento senza mai perdere il lavoro di correzione precedentemente eseguito.

visual-effects.jpg

Creare file per gli effetti visivi

Per aggiungere gli effetti visivi, è possibile esportare sequenze di immagini EXR o DPX. Solitamente le riprese intese agli effetti visivi sono effettuate all'ultimo minuto. Per guadagnare tempo prezioso, DaVinci Resolve consente di creare apposite cartelle per gli effetti visivi in base alla data, vincolandole automaticamente alla cronologia. Grazie a questa soluzione, le sequenze conformate si associano sempre agli effetti visivi più recenti.

 

Consegnare il progetto completo

Quando il progetto è completo, hai la possibilità di riprodurre il programma così come appare sulla cronologia, oppure le singole clip già corrette. Allo stesso modo, puoi esportare un programma perfettamente montato e corretto, oppure una sequenza di clip singole in base al nome di ripresa e al timecode. DaVinci Resolve conforma i progetti sfruttando i filmati nativi in RAW, per cui il risultato finale è una copia corretta dei filmati originali.

digital-cinema.jpg

File DCP per il cinema

DaVinci Resolve è l'unica soluzione che ti permette di passare dai file RAW nativi della telecamera alla proiezione cinematografica in un solo passo. Per creare un DCP (Digital Cinema Package) è necessario disporre di una licenza della EasyDCP che, una volta attivata in DaVinci Resolve, abilita una serie di funzioni applicative con le quali generare un DCP per la distribuzione cinematografica. È come trasformare un negativo in una stampa digitale per il grande schermo. Solo DaVinci Resolve consente di completare un progetto mantenendo la qualità dei file nativi, indipendentemente dal formato di consegna.

web.jpg

Consegnare file per il web

Se desideri creare file per il web, sfrutta la pagina Delivery per esportare direttamente una grande quantità di formati Quicktime compressi, incluso l'H.264. Puoi persino creare file dalle dimensioni e risoluzione diverse in simultanea a partire dalla stessa cronologia, per ottenere formati di consegna su misura. I file esportati da DaVinci Resolve si possono utilizzare come prodotto finale o ricomprimere con un software di streaming per la distribuzione sul web.

render-queue.jpg

Coda di render

Per soddisfare la richiesta dei clienti di ottenere più versioni del prodotto finale, DaVinci Resolve gestisce abilmente ogni tipo di materiale, dai master di alta qualità alle copie di anteprima di minore risoluzione. Assegna una priorità ai tuoi lavori per ottenere tutte le versioni finali desiderate con dimensioni e risoluzioni diverse. Inoltre con DaVinci Resolve 12.5 è possibile assegnare un titolo ad ogni progetto e verificare subito se le operazioni di rendering sono eseguite localmente o da un sistema remoto. Quando un lavoro è completato, il programma passa automaticamente a quello successivo, evitando di impartire i comandi manualmente! E grazie alla funzione di rendering remoto, è possibile esportare i file in coda su una versione di DaVinci Resolve 12.5 Studio priva interfaccia grafica utente installata su un sistema esterno, senza interrompere il tuo lavoro!

Masterizzazione su nastro

DaVinci Resolve è in grado di controllare i deck broadcast professionali come gli HDCAM-SR, consentendo di registrare il master video su nastro. Sfruttando la scheda di cattura e riproduzione Blackmagic DeckLink o UltraStudio Thunderbolt, puoi connettere i deck professionali mediante le connessioni remote con standard RS-422, ottenendo così la soluzione di controllo completa del deck e del segnale SDI per l'audio e il video. Grazie a questa fantastica funzione, DaVinci Resolve offre una scrittura su nastro estremamente precisa.